venerdì 19 ottobre 2007

E noi poi gli dobbiamo costruire anche le moschee...

Condannato a morte per ripudio islam chiede asilo ad Ancona

E' figlio di un leader musulmano della Nigeria
(ANSA) - ANCONA, 18 OTT - Condannato a morte per essersi convertito al cristianesimo, ha chiesto l'asilo politico al tribunale di Ancona. Si tratta del figlio di un leader musulmano nigeriano, che adesso vive nelle Marche. L'uomo e' arrivato in Italia nel 2005, dopo una precipitosa fuga dallo stato del Kano, dove nel 2003 era scoppiata una sanguinosa battaglia interreligiosa. A Roma aveva chiesto asilo politico, ma gli era stato negato per mancanza di prove sui fatti.

1 commento:

LA DESTRA SASSOFERRATO ha detto...

http://ladestrasassoferrato.blogspot.com/2007/10/movimento-giovanile-la-destra.html

movimento giovanile la destra 9/11
a roma